sabato, Ottobre 1, 2022
HomeCronacaCaltagirone: la Guardia di Finanza denuncia padre e figlia per bancarotta fraudolenta

Caltagirone: la Guardia di Finanza denuncia padre e figlia per bancarotta fraudolenta

Bancarotta fraudolenta per distrazione per un valore totale ammontante a 268.410 euro. E’ l’accusa nei confronti di due persone (padre e figlia) denunciate a piede libero dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, a seguito di articolate indagini e ricostruzioni contabili effettuate dalle Fiamme Gialle della Compagnia di Caltagirone, delegate dalla locale Procura della Repubblica facendo luce sul fallimento di una società operante nel campo della rivendita di gioielli e preziosi, riferibile a due imprenditori ricadenti nella circoscrizione della Compagnia di Caltagirone. Nell’indagine si evidenzia come “di fatto, la società ha continuato ad operare a conduzione familiare, rimanendo sostanzialmente immutata eccezion fatta per la sola denominazione sociale e per l’integrità del patrimonio aziendale, intenzionalmente “svuotato” dal solo punto di vista contabile”.

- Advertisment -

Più letti