sabato, Luglio 13, 2024
HomeIN EVIDENZACaltagirone: al Consiglio comunale il regolamento dei dehors ed il Pef di...

Caltagirone: al Consiglio comunale il regolamento dei dehors ed il Pef di Kalat Ambiente, trattazione rinviata al 27 giugno

Il Consiglio comunale del 17 e 18 giugno ha affrontato anche gli argomenti su: i rifiuti in via Dante Alighieri, la scerbatura “incompleta” in via Silvio Milazzo e il parco giochi di via Minosse (“E’ davvero inclusivo?”) da parte di Ivana La Pera; i “ritardi nella regolamentazione dei dehors” imputabili, secondo Francesco Alparone, all’Amministrazione; le strisce blu, sulla cui eventuale ripresa Valentina Messina ha chiesto notizie; la pulizia della Scala di Santa Maria del Monte, sollecitata da Aldo Grimaldi; “i ritardi negli interventi di scerbatura”, stigmatizzati da Luca Distefano; il trasporto pubblico locale (“Che cosa si prepara per il dopo Ast?” – ha chiesto Giuseppe Rabbito); i contributi per l’acquisto di defibrillatori previsti dalla normativa, secondo Fabio Interlandi “da richiedere perché di grande utilità”. Il sindaco Fabio Roccuzzo ha risposto che per quanto riguarda le strisce blu “Se ci sarà un accordo transattivo con la ditta, saranno ripristinate in maniera equilibrata”, sul trasporto pubblico locale “tre aziende hanno manifestato interesse a gestire il trasporto pubblico locale e che sono in corso le valutazioni dell’ufficio”. Avviato, con gli interventi dell’assessore allo Sviluppo delle risorse territoriali Piergiorgio Cappello e del presidente della II Commissione consiliare Filippo Cillia, la trattazione del regolamento comunale relativo alla realizzazione di dehors su suolo pubblico. Il consigliere Giuseppe Rabbito ha richiesto al segretario generale Loredana Patti alcuni approfondimenti in merito e quindi il provvedimento è stato rinviato al 27 giugno così come il Piano economico finanziario (Pef) della società Kalat Ambiente anni 2024 e 2025, la cui trattazione che era stata avviata ma non completata.

Più letti