mercoledì, Febbraio 28, 2024
HomeCronacaSan Michele di Ganzaria e San Cono: i Carabinieri effettuano controlli straordinari...

San Michele di Ganzaria e San Cono: i Carabinieri effettuano controlli straordinari nel week end. Due denunce e sanzioni al Codice della Strada

Servizi di controllo del territorio nei Comuni di San Cono e di San Michele di Ganzaria, finalizzati al contrasto dell’illegalità diffusa, con particolare attenzione ai cosiddetti reati predatori sono stati effettuati dai Carabinieri della Compagnia di Caltagirone che hanno controllato 24 persone e 19 veicoli. Contemporaneamente, anche grazie all’ausilio dei Carabinieri giunti in rinforzo dal reparto C.I.O. del 12° Reggimento “Sicilia”, sono stati verificati 5 esercizi commerciali tra bar, pub e ristoranti. Tra i soggetti fermati, un giovane 14enne è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni per il reato di “porto di armi od oggetti atti ad offendere”, in quanto aveva con sé un coltello a serramanico, lungo 11,5 cm e con una lama di 9 cm, di cui è vietato il porto. L’arma bianca è stata sottoposta a sequestro. Anche un 35enne, di Catania, è stato denunciato alla locale Autorità Giudiziaria in quanto è stato notato da una “gazzella” che pattugliava le strade, armeggiare nei pressi di un furgone regolarmente parcheggiato su pubblica via. Immediatamente bloccato nonostante avesse cercato di nascondersi tra i veicoli fermi in sosta, è stato trovato in possesso di chiavi inglesi, chiavi esagonali, ovvero strumenti atti a sforzare serrature, con l’evidente intento di rubare il predetto furgone. L’uomo, già conosciuto alle forze dell’ordine anche per reati similari, è stato denunciato per il reato di “possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli”. Effettuati anche controlli alla circolazione stradale, per prevenire soprattutto quelle condotte di guida irresponsabili, che possono mettere a repentaglio la sicurezza degli utenti. Comminate nel complesso 9 sanzioni amministrative per mancanza di copertura assicurativa, mancanza di revisione e circolazione con patente d guida di stato estero non convertita, per un ammontare complessivo di 4.500 Euro, con il contestuale ritiro di una patente.

Più letti