mercoledì, Febbraio 28, 2024
HomeCronacaGrammichele: due uomini del posto arrestati dai Carabinieri per detenzione e porto...

Grammichele: due uomini del posto arrestati dai Carabinieri per detenzione e porto illegale di armi alterate e munizioni

Due grammichelesi di anni 39 e 34 sono stati arrestati dai Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Caltagirone per detenzione e porto illegale di armi alterate e munizioni a seguito di un servizio per il controllo per la prevenzione dell’illegalità diffusa, ed in particolare dei reati predatori. I due sono stati bloccati dai Carabinieri e nella successiva perquisizione all’interno dello zaino è stato trovato un fucile doppietta a canne mozze calibro 16, con ventisei cartucce. L’arma e le munizioni sono state sottoposte a sequestro per i necessari accertamenti tecnici, anche volti a verificare se il fucile sia stato usato in precedenti azioni delittuose. Nel corso delle operazioni, il 34enne è stato anche denunciato per guida senza patente poiché, senza aver mai conseguito il titolo di guida, conduceva appunto il veicolo, che è stato conseguentemente sottoposto a sequestro amministrativo. Durante gli accertamenti è inoltre emerso che il 39enne che deteneva materialmente l’arma lunga,  era stato vittima, solo due mesi prima, di un ferimento agli arti inferiori, mediante una pistola di piccolo calibro. I due uomini sono stati condotti presso la casa circondariale di Caltagirone su disposizione dell’Autorità Giudiziaria: l’arresto è stato convalidato dal Giudice per le indagini preliminari di Caltagirone che ha disposto a loro carico la misura restrittiva della custodia cautelare in carcere, confermata dal Tribunale della Libertà di Catania.

Più letti