venerdì, Luglio 19, 2024
HomeDigitaleVelocità Internet mobile: a Palermo e Catania crolla di notte

Velocità Internet mobile: a Palermo e Catania crolla di notte

Secondo l’ultimo report della società indipendente di analisi delle reti di comunicazione OpenSignal la velocità delle connessioni Internet mobile (cioè con connessione 4G e 5G, non WiFi) la sera scende parecchio in tutta Italia. Ma al sud di più e in Sicilia in modo nettamente maggiore: a Palermo si registra un crollo delle prestazioni (in media tra tutti gli operatori) del 23,2%. Si tratta del valore peggiore in Italia, ma anche Catania non sta messa benissimo con un risultato di -19,7% di velocità registrata di sera. E’ quanto riporta un comunicato di Federconsumatori Sicilia che evidenzia come a Palermo di sera Iliad rallenta del 20,2%, TIM del 22,2%, Vodafone del 19,2%, WindTre del 26% e Fastweb resta invariata. A Catania Iliad rallenta del 20,8%, TIM del 18,1%, Vodafone del 17,1%, WindTre del 22,8% e Fastweb del 16,6%. Secondo OpenSignal il rallentamento serale (dalle 18:00 alle 23:59) è dovuto alla maggior congestione della rete e riguarda sia la velocità di download che quella di upload. La società afferma di aver fatto le misurazioni in modo da escludere che i rallentamenti siano dovuti all’applicazione delle tecniche di risparmio energetico, messe in campo da tutti gli operatori a seguito della crisi energetica dovuta alla guerra Russia-Ucraina. “Questi dati – afferma il presidente di Federconsumatori Sicilia, Alfio La Rosa – indicano una attenzione alle grandi città siciliane da parte degli operatori che è ancora insufficiente a garantire una qualità del servizio paragonabile a quella sperimentata dagli utenti nel resto d’Italia. Nessuna differenza, invece, nei costi degli abbonamenti: sono uguali a Palermo e a Torino, a Roma e a Catania”.

Più letti