sabato, Maggio 18, 2024
HomeNotizie RegionaliCaos aeroporti siciliani: Federconsumatori Sicilia pronta ad assistere i cittadini coinvolti

Caos aeroporti siciliani: Federconsumatori Sicilia pronta ad assistere i cittadini coinvolti

Tra voli dirottati per il maltempo e turisti che tentano di rimpatriare dalle isole greche a causa dei roghi che le stanno devastando, oggi nell’occhio del ciclone torna la Sicilia. Si trovano in tilt i principali scali siciliani: dopo l’incendio che ha coinvolto nei giorni scorsi l’aeroporto di Catania e il successivo blackout, è poi anche lo scalo palermitano, anch’esso interessato da un incendio con voli cancellati e dirottati su altri scali, tra Catania e Trapani, ma rimangono moltissimi i disagi per i passeggeri. Federconsumatori Sicilia ricorda a tutti i viaggiatori coinvolti che, in caso di cancellazione, trattandosi di “causa di forza maggiore” il costo del biglietto dovrà essere integralmente rimborsato. In caso, invece, di spostamento su un altro aeroporto, qualora non fosse la compagnia a garantire il trasferimento da uno scalo all’altro, invitiamo i cittadini a conservare le ricevute dei costi sostenuti per poi chiedere, via raccomandata o via pec, l’opportuno rimborso. Per informazioni e assistenza i cittadini possono rivolgersi alle sedi Federconsumatori presenti su tutto il territorio nazionale, oppure contattare lo sportello Sos Turista (da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13.30) al numero 059.251108 o all’indirizzo mail info@sosvacanze.it

Più letti