martedì, Gennaio 31, 2023
HomeIN EVIDENZASanità regionale: casi diabete raddoppiati, si punta sull’innovazione. Accesso gratuito ai sistemi...

Sanità regionale: casi diabete raddoppiati, si punta sull’innovazione. Accesso gratuito ai sistemi innovativi di automonitoraggio della glicemia

Con quasi 340mila siciliani colpiti dal diabete, l’incidenza di questa malattia nell’Isola è praticamente raddoppiata negli ultimi vent’anni. Oggi in Sicilia circa il 7% della popolazione, e una persona su quattro sopra i 65 anni, ha il diabete. Una vera e propria epidemia silenziosa e in costante crescita, con costi assistenziali che sono arrivati al 10% dell’intera spesa sanitaria pubblica e che rischiano di diventare insostenibili. Esperti, associazioni pazienti e istituzioni regionali hanno fatto il punto, in occasione della Giornata Mondiale del Diabete 2022, sull’emergenza clinica, sociale ed economica di quella che è ormai diventata una priorità assoluta per i sistemi sanitari regionali. A seguito delle indicazioni della Commissione Regionale per il diabete, l’Assessorato della Salute ha deciso di ampliare l’accesso gratuito ai sistemi innovativi di automonitoraggio della glicemia. Per la prima volta in Italia, ora anche i pazienti con diabete Tipo 2 in trattamento insulinico non intensivo – da solo o in associazione con farmaci non insulinici orali o iniettivi – potranno accedere gratuitamente alla nuova tecnologia Flash di monitoraggio del glucosio con sensori FreeStyle Libre (nell’immagine). Precedentemente il sistema era prescrivibile e rimborsabile in Sicilia solo ai pazienti con diabete Tipo 1 e ai pazienti Tipo 2 in trattamento con insulina multiiniettiva.

- Advertisment -

Più letti