venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeIN EVIDENZALicodia Eubea: una mozione sulla crisi Ucraina votata dal Consiglio comunale

Licodia Eubea: una mozione sulla crisi Ucraina votata dal Consiglio comunale

Votata dal Consiglio Comunale di Licodia Eubea, in occasione dell’ultima seduta, la mozione sulla crisi Ucraina presentata dal gruppo consiliare di opposizione. Il testo della mozione esprime la netta condanna ad ogni azione di guerra perpetrata nel territorio ucraino, oltre all’invito ad intraprendere ogni azione che possa promuovere la pace e l’accoglienza di coloro i quali fuggono drammaticamente dai luoghi che la guerra sta continuando a devastare. «Ringrazio il Presidente del Consiglio – ha commentato il consigliere di “Risolleviamo Licodia” Vincenzo Brullo (nella foto)– per aver portato in aula questa mozione a cui tenevamo molto. Ringraziamenti che rivolgo anche a tutto il consiglio per averne condiviso e votato all’unanimità il contenuto. Possiamo sostenere questo impegno, per esempio mettendo a disposizione i locali di Piazza Papa Giovanni XXIII, che proprio nei giorni scorsi hanno accolto tre nuclei familiari provenienti proprio dall’Ucraina ed ospiti del Centro SAI. Ringrazio i miei colleghi del gruppo consiliare di opposizione “Risolleviamo Licodia”: Vito Distefano, Alice Astuto e Pietro Antonio Di Grazia, che hanno condiviso con me questa legislatura dagli scranni dell’opposizione e che anche in quest’ultima importante iniziativa in consiglio si sono dimostrati attenti e presenti. Dispiace solo che nella seduta in cui si discuteva anche di questo argomento importante e delicato, alcuni Consiglieri Comunali che si dichiarano nuovi e attenti siano stati assenti».

Ivan Lo Greco

- Advertisment -

Più letti