sabato, Settembre 24, 2022
HomeCulturaPresentata l'iniziativa "Caltagirone Città Creativa" per il rilancio culturale

Presentata l’iniziativa “Caltagirone Città Creativa” per il rilancio culturale

“Caltagirone Città Creativa”. Il tavolo tecnico che segue l’adesione del Comune di Caltagirone con il proprio impegno a realizzare i punti individuati nel “Manifesto programmatico per il rilancio culturale di Caltagirone” (12.370 le firme raccolte) che, elaborato in occasione delle recenti elezioni amministrative su iniziativa di tre cittadini calatini, Ruggero Pace Gravina (dottore di ricerca in Storia), Adriana La Porta (consulente aziendale) e Nicolò Parrinello (imprenditore). Tra i punti individuati vi sono: la riapertura del Museo civico (ex Carcere borbonico); la convocazione di un tavolo tecnico con la Curia per mettere a punto un programma di valorizzazione del patrimonio diocesano, che ha apportato un importante contribuito alla città di Caltagirone per ottenere il riconoscimento di città patrimonio dell’Unesco; la definitiva pedonalizzazione del centro storico; l’incremento dell’organico nel settore museale; il restauro della Scala Santa Maria del Monte, autentica icona di Caltagirone; la riqualificazione dell’ex carcere di San Bonaventura. L’iniziativa è stata presentata nel salone di rappresentanza “Mario Scelba” del municipio, nella foto. Sono intervenuti il sindaco Fabio Roccuzzo, l’assessore alle Attività e ai Beni culturali Claudio Lo Monaco, Adriana La Porta e di Nicolò Parrinello.

- Advertisment -

Più letti