domenica, Settembre 25, 2022
HomeNotizie RegionaliConfcommercio Sicilia: gli scenari della ripresa economica, due le prospettive di ripartenza

Confcommercio Sicilia: gli scenari della ripresa economica, due le prospettive di ripartenza

Il presidente regionale di Confcommercio Sicilia, Gianluca Manenti, ha illustrato, nella nuova sede dell’associazione di categoria a Palermo, ai rappresentanti di Bankitalia che si stanno occupando di esaminare le dinamiche congiunturali a livello isolano per trarne spunti utili ai fini di una ricerca destinata ad aiutare il mondo del credito, quello delle istituzioni e la politica a trovare le soluzioni adatte per sostenere il comparto del commercio. Bankitalia era rappresentata da Pietro Raffa, direttore della sede di Palermo, e da Antonio Lo Nardo e Giuseppe Ciaccio, entrambi ricercatori della divisione Analisi economia territoriale dell’istituto di credito. “Gli scenari economici per il 2021 e per il 2022 – ha illustrato Manenti, rispondendo alle sollecitazioni degli esponenti di Bankitalia che lo hanno intervistato – sono due. Entrambi ipotizzano una inversione di tendenza a partire dalle prossime settimane, quando la pandemia (si spera) comincerà a declinare. Il primo scenario è quello più favorevole. Il prodotto interno lordo (Pil) della Sicilia è stimato che cresca in breve tempo rispetto all’annus horribilis del 2020. Il secondo scenario è quello meno positivo. Il recupero del Pil è previsto con note molto deboli, mantenendo un divario rispetto al 2019 di 1.664 euro, contro i 1.499 euro del quadro precedente.

- Advertisment -

Più letti