sabato, Settembre 24, 2022
HomeEconomiaConfcommercio Sicilia contro l'unione Camere di commercio di Trapani, Agrigento, Siracusa, Ragusa...

Confcommercio Sicilia contro l’unione Camere di commercio di Trapani, Agrigento, Siracusa, Ragusa e Caltanissetta

“I fatti dimostrano che le decisioni di palazzo, ancora una volta, sono lontani anni luce dalle esigenze di chi, leggasi piccoli e medi imprenditori, ha resistito alla crisi dettata dall’emergenza sanitaria, non si è spezzato e adesso si trova a dovere gestire un cambio di rotta che ci destina verso un futuro tutto da decifrare. Ma che senso ha tutto questo? E’ quanto continuiamo a chiederci da qualche ora. E qualcuno si dovrà assumere le responsabilità di questa grave situazione”. Lo ha dichiarato il presidente regionale Confcommercio Sicilia, Gianluca Manenti, che contesta, a nome dell’associazione di categoria, una decisione che già sin da ora si può definire fallimentare, cioè la celta di unire le Camere di commercio di Trapani, Agrigento, Siracusa, Ragusa e Caltanissetta dopo l’emendamento approvato in queste ore al Parlamento. “Una decisione insostenibile oltre che impossibile, nella pratica, da attuare, considerata la vastità del territorio siciliano, ma, soprattutto, che rischia di creare difficoltà non da poco alle imprese oltre che bloccare ogni velleità di sviluppo in una fase, tra l’altro, molto complicata per l’economia isolana”.

- Advertisment -

Più letti