venerdì, Luglio 23, 2021
HomeIN EVIDENZACompagnone sull'incendio di Kalat impianti: "Necessario un intervento immediato della Regione Siciliana"

Compagnone sull’incendio di Kalat impianti: “Necessario un intervento immediato della Regione Siciliana”

“Quanto accaduto ieri alla Kalat Impianti è di una gravità inaudita. E’ necessario, anzi indispensabile, che la Regione Siciliana intervenga subito per ripristinare nel più breve tempo possibile l’impianto di selezione della frazione secca dei rifiuti che è andato totalmente distrutto, probabilmente per l’azione di una mano criminale. Ed anche alla luce di ciò la risposta delle istituzioni deve essere più celere e determinata che mai. Per questo ritengo fondamentale un immediato incontro a Caltagirone fra tutte le istituzioni coinvolte, in presenza del presidente Musumeci e dell’assessore Baglieri”. E’ la dichiarazione del deputato regionale del Movimento Nuova Autonomia Giuseppe Compagnone in merito all’incendio che ha distrutto gli impianti di Kalat nella zona industriale di Caltagirone. “La Procura della Repubblica – continua Compagnone – è già a lavoro per individuare le responsabilità di questo disastro ma nelle more è fondamentale che la Regione Siciliana si faccia carico di tutti gli impegni economici necessari per ripristinare un servizio fondamentale che, per altro, a differenza di quanto accade in diverse parti dell’isola, funzionava molto bene. I cittadini dei 15 comuni del Calatino hanno bisogno oggi più che mai di vedere e sentire la vicinanza delle istituzioni.”

- Advertisment -

Più letti

Open chat