mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeCulturaEventiCaltagirone: al reparto di Neuropsichiatria infantile tre pannelli realizzati dagli studenti del...

Caltagirone: al reparto di Neuropsichiatria infantile tre pannelli realizzati dagli studenti del Liceo artistico

La direttrice del Distretto sanitario di Caltagirone Angela Fiumara, l’assessore al Welfare e vicesindaco, nonché dirigente del “Secusio” Sabrina Mancuso, la dirigente del servizio Uonpia (Unità operativa neuropsichiatria psicologia infanzia adolescenza) Marianna Ragusa, il presidente de Il Favo e coordinatore del progetto Filippo Pizzo e la docente del Liceo artistico Fabiola Pampallona hanno consegnato alla Neuropsichiatria infantile i tre pannelli realizzati dagli studenti del Liceo artistico nell’ambito di “No Neet – Il principale problema che ha la scuola sono i ragazzi che perde”. L’iniziativa è stata portata avanti dall’associazione Il Favo che, per prevenire e fronteggiare il disagio giovanile, ha attivato servizi gratuiti nel territorio, in collaborazione con l’Istituto comprensivo”Maria Montessori”, con l’Istituto superiore “Bonaventura Secusio”, con l’Eris, la Città dei Ragazzi “Don Luigi Sturzo” e il Comune di Caltagirone. Foto di Andrea Annaloro

- Advertisment -

Più letti