venerdì, Ottobre 7, 2022
HomeCulturaEventiA Ragusa Ibla, “Genti di Sicilia”, l’arte dei maestri figurinai di Caltagirone

A Ragusa Ibla, “Genti di Sicilia”, l’arte dei maestri figurinai di Caltagirone

Una mostra che approderà anche a Caltagirone quella presentata a Palazzo Arezzo Donnafugata, nel cuore di Ragusa Ibla. Presenti il sindaco Gino Ioppolo e l’assessore alle Politiche culturali Antonino Navanzino. “Genti di Sicilia. Opere dalla Bottega Bongiovanni Vaccaro a Palazzo Arezzo Donnafugata”, è organizzata dall’Associazione Donnafugata 2000 e allestita dall’1 giugno all’8 luglio al Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla ed è promossa dall’Assessorato regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana. Sono intervenuti anche  il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, e numerosi amministratori, fra i quali il commissario straordinario del Libero consorzio comunale di Ragusa (che patrocina l’evento), Salvatore Piazza. L’esposizione consente di apprezzare le statuine in terracotta dipinta (una quarantina) che  raccontano l’isola verace che ritroviamo nei libri di Verga e Capuana. Sono state realizzate da Giacomo Vaccaro e dal nipote Giuseppe Bongiovanni Vaccaro, celebri “figurinai” di Caltagirone, che hanno operato nella seconda metà dell’Ottocento.

- Advertisment -

Più letti