domenica, Novembre 27, 2022
HomeIN EVIDENZAMilitello, S. Maria La Vetere: firmata convenzione con l'Ecomuseo Valle del Loddiero

Militello, S. Maria La Vetere: firmata convenzione con l’Ecomuseo Valle del Loddiero

   La fruizione del complesso monumentale della Chiesa di Santa Maria la Vetere in Militello in Val di Catania è stata affidata all’Ecomuseo Valle del Loddiero, grazie a una convenzione sottoscritta con il Parco archeologico e paesaggistico di Catania e della Valle dell’Aci, diretto da Gioconda Lamagna. La firma fa seguito a una delibera del Commissario straordinario del Parco, la Soprintendente ai beni culturali e ambientali, Irene Donatella Aprile. La sottoscrizione per l’Ecomuseo è stata apposta dalla coordinatrice, dott.ssa Rita Di Trio.
  Il complesso di Santa Maria la Vetere è uno dei siti più importanti del territorio di Militello, testimonianza dell’origine medievale del centro. Dell’antico luogo di culto, dedicato a Santa Maria della Stella, parzialmente distrutto dal terremoto del 1693, oggi rimangono una navata e parte del prospetto. Campagne di scavo condotte nel corso degli anni hanno permesso di individuare nell’area fasi edilizie databili a partire dall’età tardo-antica.
   All’interno, come all’esterno, si trova un complesso di sepolture e ipogei di epoche diverse. La convenzione, della durata di tre anni, affida all’Ecomuseo la manutenzione, la tenuta, la gestione e l’organizzazione di attività di promozione finalizzate alla valorizzazione dell’importante complesso monumentale. L’Ecomuseo della Valle del Loddiero è uno degli undici riconosciuti dall’assessorato regionale dei Beni culturali e dell’identità siciliana sulla base della vigente normativa. “La convenzione – dice l’assessore dei Beni culturali, Alberto Samonà – è un importante momento di raccordo con gli Ecomusei, immaginati come organismi di promozione territoriale”.
- Advertisment -

Più letti