venerdì, Ottobre 7, 2022
HomeNotizie RegionaliEletto il Presidente dei Farmacisti Europei per il 2022, è il palermitano...

Eletto il Presidente dei Farmacisti Europei per il 2022, è il palermitano Roberto Tobia

“L’obiettivo sarà quello di realizzare progetti volti a valorizzare il ruolo dei farmacisti e delle farmacie europei e a tutelare al meglio la salute dei cittadini. Intendiamo promuovere nuovi strumenti per incentivare l’uso dei farmaci equivalenti; e vogliamo massimizzare le opportunità offerte da ‘Next Generation EU’ innescando un processo virtuoso che stimoli gli investimenti privati con il sostegno delle risorse stanziate dalla parte pubblica”. Lo ha dichiarato il palermitano Roberto Tobia, segretario nazionale di Federfarma, vicepresidente dell’Utifar e presidente di Federfarma Palermo, eletto dai Farmacisti comunitari presidente, per l’anno 2022, del Pharmaceutical Group of the European Union (Pgeu), il raggruppamento di tutte le Federazioni degli Ordini dei farmacisti e delle Associazioni sindacali nazionali delle farmacie del Vecchio Continente, che rappresenta oltre 400mila farmacisti comunitari che contribuiscono alla salute di oltre 500milioni di cittadini europei. Lo comunica una nota stampa. Vicepresidente è il viennese Raimund Podroschko della Camera dei farmacisti austriaci. Tobia e Podroschko l’anno prossimo succederanno, rispettivamente, al francese Alain Delgutte e al tedesco Mathias Arnold, secondo il principio della rotazione annuale fra tutti i rappresentanti nazionali nel Gruppo.

Nella foto in allegato, tratta dal sito ufficiale del Pgeu: a sx Roberto Tobia, a dx Raimund Podroschko

- Advertisment -

Più letti