sabato, Ottobre 1, 2022
HomeEconomiaRistorazione in ginocchio, Ristoworld: "situazione ormai esplosiva, pronti ad avviare azioni legali...

Ristorazione in ginocchio, Ristoworld: “situazione ormai esplosiva, pronti ad avviare azioni legali ”

“Questo assordante silenzio è riuscito a trasformare uno dei momenti più belli per i futuri sposi e le famiglie, quello appunto delle tappe di avvicinamento al grande evento –  in un vero e proprio incubo. E i ristoratori, operatori della banchettistica e del catering e tutto l’indotto (fotografi, fiorai, auto, musica, animazione, servizi in generale) vivono in un totale delirio con cancellazioni di date, corse all’acquisto delle materie prime senza una politica di risparmio e con inevitabili maggiorazioni, sconquasso totale delle politiche di occupazione con migliaia di lavoratori a casa e senza prospettive”. E’ l’allarme del presidente Ristoworld, Marcello Proietto di Silvestro (nell’immagine), che chiede di adottare un circuito “Covid-free” in cui le attività di ristorazione e quelle connesse certifichino l’adesione a tutte le forme di misure di sicurezza anti-Covid previste, per consentire un accesso in sicurezza ai locali (anche tramite passaporto vaccinale) e, dunque, una riapertura graduale ma certa e il riavvio delle attività generali della ristorazione. Ipotizzato anche il ricorso alle vie legali se fra 15 giorni non ci saranno risposte, avvisa l’avvocato Giuseppe Greco.

- Advertisment -

Più letti