martedì, Febbraio 7, 2023
HomeCronacaRamacca: "zona rossa" dal 14 aprile. Vaccini in Sicilia, parte l"Operazione nonni"

Ramacca: “zona rossa” dal 14 aprile. Vaccini in Sicilia, parte l”Operazione nonni”

Sono tre le nuove “zone rosse” nell’Isola disposte, su richiesta delle amministrazioni comunali interessate e sulla base delle relazioni delle Aziende sanitarie provinciali di Caltanissetta e Catania, dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci: si tratta di Niscemi, in provincia di Caltanissetta, di Ramacca e Zafferana Etnea, in provincia di Catania. L’ordinanza sarà in vigore a partire da mercoledì 14 aprile e sino a giorno 28 compreso. Sul fronte dei vaccini, il 90 per cento delle persone con più di 80 anni (Pfizer o Moderna) che si sono prenotate attraverso la piattaforma nazionale e il call center sono state vaccinate anche se oltre 130 mila super-anziani non hanno ancora dato il proprio assenso al vaccino. Varata la speciale “Operazione nonni”. Ancora alto lo  scetticismo nei confronti della vaccinazione anti-Covid in generale. Nella categoria che la piattaforma nazionale di prenotazione definisce “Altro”, sono compresi soggetti nel target della campagna vaccinale nazionale (soggetti fragili, vulnerabili, 70-79 anni, forze dell’ordine, etc), non inserite in un primo momento nella categorie di appartenenza successivamente aggiornate nel portale nazionale.

- Advertisment -

Più letti