mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeCronacaCaltagirone: meccanico arrestato dai Carabinieri per detenzione di arma clandestina

Caltagirone: meccanico arrestato dai Carabinieri per detenzione di arma clandestina

Detenzione di arma clandestina, ricettazione e detenzione illegale di munizionamento. Sono le accuse nei confronti di un 48enne di Caltagirone, arrestato dai Carabinieri della Stazione di Caltagirone, coadiuvati dai colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia”Sequestrati: 1 fucile sovrapposto cal. 12 marca E. Rizzini, con la matricola abrasa e  98 munizioni del medesimo calibro illegalmente detenute e rinvenute nell’abitazione dell’uomo nella frazione di Granieri. L’arma, nei prossimi giorni, sarà inviata agli esperti del R.I.S. di Messina per essere sottoposta a specifici esami che potrebbero stabilirne la provenienza e l’eventuale utilizzo in pregressi episodi criminosi. L’arrestato, in attesa delle determinazioni dell’A.G., è stato relegato agli arresti domiciliari.

- Advertisment -

Più letti