lunedì, Luglio 15, 2024
HomeCulturaEventiCaltagirone Short Film Fest: ieri il premio all'attrice Clara Alonso, oggi al...

Caltagirone Short Film Fest: ieri il premio all’attrice Clara Alonso, oggi al giornalista Gioacchino Bonsignore

Ieri sera, la piazza del comune di Caltagirone si è animata di luce, emozione e creatività per la prima serata dello Short Film Festival. Il festival, dedicato al mondo dei cortometraggi, ha visto la partecipazione di numerosi registi e talenti emergenti provenienti da tutto il territorio italiano. L’evento è stato condotto con grande professionalità e carisma da Salvo La Rosa, noto presentatore televisivo e giornalista, che ha saputo coinvolgere il pubblico presente con il suo stile unico e coinvolgente. La Rosa ha dichiarato che <<L’anima a Caltagirone respira cultura, arte, storia ed in questo caso cinema. Sono felice di essere qui nuovamente e sono sicuro che sarà un’edizione meravigliosa, così come l’anno scorso>> . La serata è stata aperta da un suggestivo momento musicale, curato da Giuseppina Torre, che ha regalato al pubblico delle note incantevoli, creando un’atmosfera perfetta per l’inizio della proiezione dei cortometraggi. I due cortometraggi in gara, “Don’t Be Cruel” di Andrej Chinappi, vincitore del premio Miglior regia, e “Aggrappati a me” di Luca Arcidiacono decretato Miglior corto Siciliano , hanno conquistato il pubblico con la loro originalità e profondità. Entrambi i registi hanno dimostrato una grande abilità nel narrare storie intense e coinvolgenti in brevi formati. La giuria d’eccezione, composta da Carlo Fenizi, Heidrun Schleef e Jonis Blascir, ha avuto il compito di valutare i cortometraggi in competizione. Il loro giudizio è stato determinante per decretare il vincitore della serata. La scelta si è rivelata difficile, poiché entrambi i film hanno dimostrato un alto livello di qualità artistica e narrativa. Fenizi ha precisato che << è stato un lavoro molto stimolante in quanto è sempre bello vedere come giovani autori riescano a raccontare in tempo molto breve delle storie che hanno poi una loro unità narrativa. La cosa interessante che ho riscontrato è che c’è una linea nuova, legata molto al realismo e alle tematiche sociali.>> Durante la serata, sono stati ospitati anche alcuni volti noti del mondo dello spettacolo. Tra gli ospiti d’eccezione, hanno preso parte all’evento Toti e Totino, la celebre coppia di comici, che hanno allietato il pubblico con le loro irresistibili battute. Inoltre, Agostino Penna, rinomato attore cinematografico, ha condiviso con il pubblico le sue esperienze nel mondo del cinema e ha espresso il suo apprezzamento per l’iniziativa del festival. Durante l’evento, Clara Alonso, madrina del festival e famosa per la sua partecipazione alla serie TV Violetta e al film Il tuttofare, è stata calorosamente accolta dal pubblico, ricevendo il premio Verus Testa di Moro per la sua attività artistica internazionale e il suo impegno verso un cinema che affronta temi sociali. L’evento ha offerto una splendida opportunità di scoperta e valorizzazione dei talenti locali, confermando Caltagirone come una realtà culturale e cinematografica in crescita. Il sindaco Fabio Roccuzzo ha espresso il suo entusiasmo, tenendoci a precisare che << questa esperienza che abbiamo lanciato lo scorso anno sta cominciando a fare passi in avanti. Mi auguro che negli anni il Short Film Fest possa diventare uno dei festival cinematografici più importanti, in grado di richiamare e veicolare cultura ma anche turisti e cittadini.>> L’appuntamento è quindi per questa sera, quando nuovi cortometraggi fuori concorso verranno presentati nella corte capitaniale ed in seguito verrà avviata una masterclass sul cinema con il regista Christian Marazziti. Inoltre, sono previste la consegna del Premio Antonio Grasso al giornalista Gioacchino Bonsignore ed i concerti di Mauro di Maggio, Fernando Alba e I Darsena. Nella foto: i componenti della giuria Heidrun Schleef, Carlo Fenizi, Jonis Bascir; la producer, attrice e cantante di origine catalana Eva Basteiro-Bertolí e l’organizzatrice del festival Angela Failla.

Gaia Milazzo

Più letti