sabato, Febbraio 24, 2024
HomeIN EVIDENZAVertenza Asu in Sicilia: chiesto al Governo Schifani un atto di indirizzo...

Vertenza Asu in Sicilia: chiesto al Governo Schifani un atto di indirizzo per gli enti utilizzatori

“La vertenza Asu merita risposte certe e chiarezza: abbiamo chiesto al Governo Schifani non solo di procedere alla stabilizzazione in deroga, mediante un serrato confronto con
Roma, e alla fuoriuscita dalle cooperative utilizzati in scuole e parrocchie, tra i motivi dell’impugnativa della Corte costituzionale, ma anche di mettere finalmente ordine nelle direttive emanate nel tempo a vantaggio dei lavoratori e degli enti utilizzatori. Serve un
atto di indirizzo urgente che superi le varie circolari, sciogliendo ogni dubbio interpretativo sul recupero delle ore, sulle ferie e i permessi. L’assessore Nuccia Albano ha accolto le nostre proposte e si è detta disponibile alla formulazione di una disciplina organica
sull’utilizzo degli Asu”. Lo hanno dichiarato Gianluca Cannella e Clara Crocé del Csa-Cisal, commentando l’incontro di oggi con l’assessore regionale al Lavoro Nuccia Albano nella foto.

Più letti