venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeEconomiaMaxi concorso al Ministero della Giustizia: 791 posti di funzionario, domande entro...

Maxi concorso al Ministero della Giustizia: 791 posti di funzionario, domande entro il 13 febbraio

Scadranno il 13 febbraio 2023 i termini per la presentazione delle domande al concorso del Ministero della Giustizia ha indetto per reclutare complessivamente 791 funzionari a tempo indeterminato. Il bando per titoli ed esami prevede la selezione di personale non dirigenziale da inquadrare nell’Area funzionari dei ruoli del Ministero, relativamente a tre profili professionali differenti: 360 funzionari della professionalità pedagogica (Codice 01) da assegnare al Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità; 413 funzionari della professionalità di servizio sociale (Codice 02) da assegnare al Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità; 18 conservatori (Codice 03) da assegnare all’Ufficio centrale archivi notarili. Tra i requisiti i titoli di studio richiesti, nello specifico la laurea specialistica nelle diverse discipline segnalate. Sono previste diverse prove concorsuali: prova scritta distinta per i codici concorso che si svolgerà mediante strumenti informatici e piattaforme digitali, anche in sedi decentrate e con più sessioni consecutive non contestuali; prova orale, distinta per i codici concorso e riservata ai candidati che hanno superato lo scritto; valutazione titoli, solo a seguito della prova orale, con esclusivo riferimento ai candidati idonei.
- Advertisment -

Più letti