venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeIN EVIDENZAAttività dei Punti tampone Covid in provincia di Catania, da oggi chiusi...

Attività dei Punti tampone Covid in provincia di Catania, da oggi chiusi alcuni drive-in

Da oggi lunedì 16 gennaio chiudono i drive-in del MAAS di Catania e del PalaTupparello di Acireale, rimangono invece operativi, nelle rispettive sedi, tutti i drive-in dei Distretti sanitari della provincia. Per il Distretto sanitario di Catania attivati due Punti tampone, uno al PTA “San Luigi”, l’altro presso il PTA “San Giorgio”. Lo comunica una nota stampa dell’Asp di Catania. Secondo le disposizioni della Circolare del Ministero della Salute del 31 dicembre 2022 e della nota dell’Assessorato regionale della Salute del 2 gennaio 2023, l’erogazione gratuita dei tamponi è prevista esclusivamente per le seguenti categorie, per le quali permane l’obbligo di tampone negativo per interrompere l’isolamento: soggetti immunodepressi: l’isolamento potrà terminare dopo un periodo minimo di 5 giorni, ma sempre necessariamente a seguito di un test antigenico o molecolare con risultato negativo; operatori sanitari, asintomatici da almeno 2 giorni: l’isolamento potrà terminare non appena un test antigenico o molecolare risulti negativo; cittadini che hanno fatto ingresso in Italia dalla Repubblica Popolare Cinese nei 7 giorni precedenti il primo test positivo: potranno terminare l’isolamento dopo un periodo minimo di 5 giorni dal primo test positivo, se asintomatici da almeno 2 giorni e negativi a un test antigenico o molecolare; scolari che devono essere riammessi a scuola, asintomatici da almeno 2 giorni: l’isolamento potrà terminare non appena un test antigenico o molecolare risulti negativo. I tamponi saranno somministrati gratuitamente anche agli operatori sanitari che hanno avuto un contatto stretto con un caso Covid confermato e che dovranno eseguire un test antigenico o molecolare su base giornaliera fino al quinto giorno dall’ultimo contatto con il soggetto positivo.

- Advertisment -

Più letti