sabato, Ottobre 1, 2022
HomeCulturaEventiVizzini: al circolo "Giovanni Verga" la versione della "Lupa" verghiana

Vizzini: al circolo “Giovanni Verga” la versione della “Lupa” verghiana

Sono stati non pochi, a Vizzini, gli spettacoli, in agosto e settembre, nel centenario verghiano: La Lupa a cura dello Stabile di Catania, Cavalleria rusticana in dialetto a cura di Gianfranco Piluso e Cavalleria Rusticana del Teatro Bellini di Catania nella versione melodrammatica diretta da Alfonso Signorini. Tutto il paese, dalla piazza grande alle piazze attigue alle chiese, è stato la naturale location degli spettacoli, tutti con un vasto pubblico a mostrare l’interesse per le scene e l’omaggio per il concittadino Verga in particolare. L’ ultima, in ordine di tempo è stata la versione della Lupa verghiana presentata per la regia di Eleonora Bufalino al circolo Giovanni Verga di Vizzini nel giardino con alberi e le pareti adornate dagli affreschi di Pippo Garra ritraenti scene della Cavalleria rusticana. La lupa verghiana è stata rititolata “Una fimmina come la lupa” e reinterpretata a focalizzare il motivo della sensualità femminile colpevolizzata se non criminalizzata nel corso dei secoli. Lo spettacolo si è avvalso di musiche e di una voce narrante e ha presentato una lettura declamante in linea con la contestazione del pensiero antifemminista che corre lungo tutto lo spettacolo. Un lavoro scenico che risulta un melange di diverse muse senza appesantire la leggerezza e la godibilità dello spettacolo. Un ottimo risultato per Eleonora Bufalino alla sua prima prova come regista.

Gregorio Busacca

- Advertisment -

Più letti