venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeCronacaCaltagirone: proposta la settimana corta nelle scuole per ridurre le spese energetiche

Caltagirone: proposta la settimana corta nelle scuole per ridurre le spese energetiche

Per fare fronte al “caro energia”, l’Amministrazione comunale prospetta la settimana corta nelle scuole di competenza del Comune (medie inferiori, elementari e materne). Un incontro su questo tema si è svolto fra il sindaco Fabio Roccuzzo, l’assessore alle Politiche scolastiche e alla Transizione ecologica Lara Lodato e i dirigenti dei quattro istituti comprensivi della città: Giuseppe Scebba per il “Gobetti”, Antonina Satariano per l’”Arcoleo – Da Feltre”, Fabiana Bordieri per il “Montessori” e Tecla Guzzardi per il “Narbone”. Con la settimana corta e quindi quattro giorni in meno al mese, produrrebbe una consistente diminuzione della spesa per l’energia e risolverebbe i problemi di sicurezza legati allo svolgimento, nelle aree adiacenti, del mercato del sabato, questo solo per l’istituto “Montessori”. Disponibilità, da parte dei dirigenti scolastici, a  valutare positivamente le proposte dell’Amministrazione e a sottoporle agli organi collegiali. Annunciate misure di risparmio energetico anche per gli edifici comunali.

- Advertisment -

Più letti