sabato, Ottobre 1, 2022
HomeEconomiaPfizer Catania: proclamato lo sciopero il 4 marzo. Il Comune di Catania...

Pfizer Catania: proclamato lo sciopero il 4 marzo. Il Comune di Catania sollecita un tavolo tecnico a Roma

La vertenza Pfizer di Catania con il depotenziamento della produzione dello stabilimento etneo ed il preannunciato esubero di circa 130 lavoratori, a cui si sommano il mancato rinnovo del contratto a 50 dipendenti Ramstad ed il congelamento di altre 50 posizioni lavorative, è al centro dello sciopero dei lavoratori della stesso stabilimento in programma il 4 marzo. “E’ necessario che quanto prima il governo nazionale e in particolare il Ministero dello Sviluppo Economico attivi un tavolo tecnico e di confronto con le forze sindacali, istituzionali e l’Azienda, per fermare il surreale piano della Pfizer di depotenziare il sito catanese ricorrendo persino a inaccettabili licenziamenti di personale, proprio mentre la stessa impresa ha assunto un fruttuoso ruolo centrale nel mondo con la produzione di miliardi di vaccini”. E’ la posizione dell’Amministrazione Comunale di Catania che sollecita un tavolo tecnico a Roma per scongiurare i licenziamenti.

- Advertisment -

Più letti