sabato, Settembre 24, 2022
HomeIN EVIDENZACaltagirone: al "Gravina" un moderno ventilatore per la terapia respiratoria non invasiva...

Caltagirone: al “Gravina” un moderno ventilatore per la terapia respiratoria non invasiva dei neonati

“Con questa apparecchiatura siamo in grado di gestire i nostri piccoli pazienti e di eseguire, in sicurezza, i trattamenti necessari, evitando così i trasferimenti presso le UTIN (Unità di Terapia intensiva neonatale) degli Ospedali vicini”. Lo ha dichiarato il direttore dell’UOC di Pediatria, Roberto Giugno, (nella foto assieme a tutto lo staff del reparto) in merito al moderno ventilatore a turbina per uso neonatale e pediatrico acquistato e già operativo presso il reparto di Pediatria dell’Ospedale “Gravina”. Il sistema sarà utilizzato per la ventilazione non invasiva nasale dei neonati affetti da distress respiratorio, nati sia a termine che pretermine (dalla 34^ settimana in su), che non hanno bisogno di intubazione, ma necessitano di un supporto ventilatorio assistito non invasivo.Un corso di formazione aziendale sul tema “Golden hour respiratoria del neonato a termine e near to term”, è stato condotto da Raffaele Falsaperla e Carla Cimino, rispettivamente direttore e dirigente medico dell’UOC di Pediatria dell’Ospedale “San Marco” di Catania. Le procedure per l’acquisto del nuovo apparecchio, per un importo di poco inferiore ai 19.000,00 euro, sono state espletate dall’UOC Provveditorato, diretta da Pietro Galatà (rup, Giampaolo Runza, responsabile UOS Acquisti beni).

- Advertisment -

Più letti