domenica, Settembre 25, 2022
HomeCronacaBotti di Capodanno; i Carabinieri incontrano gli studenti per sensibilizzarli alla prevenzione

Botti di Capodanno; i Carabinieri incontrano gli studenti per sensibilizzarli alla prevenzione

Due incontri sul tema della salvaguardia dai rischi derivanti da un uso improprio dei fuochi d’artificio sono stati tenuti dai Carabinieri del Nucleo Artificieri Antisabotaggio del Reparto Operativo del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale, accompagnati dai colleghi delle Stazioni di Catania Piazza Dante e Librino, con gli alunni degli Istituti Comprensivi “Livio Tempesta”, nel quartiere San Cristoforo e “Campanella Sturzo”, nel quartiere Librino. L’iniziativa, d’intesa con le rispettive dirigenti scolastiche Emanuela Gutkowski Loffredo e Orto Graziella, è stata promossa dal Comando Provinciale dei Carabinieri per favorire la prevenzione degli incidenti ai danni di minori, correlati ad un inappropriato utilizzo dei fuochi pirotecnici, anche illegali, da parte dei minori con l’approssimarsi delle festività. L’opera di sensibilizzazione degli artificieri è stata principalmente incentrata sulla descrizione di alcune tipologie di petardi di libera vendita od illegali, preventivamente resi inerti, al fine di far meglio comprendere ai bambini la pericolosità di quegli oggetti e, soprattutto, di quelli rinvenuti ancora inesplosi.

- Advertisment -

Più letti