mercoledì, Aprile 21, 2021
Home Politica Rizzo: "vigilare sulle infiltrazioni uso fondi next generation EU"

Rizzo: “vigilare sulle infiltrazioni uso fondi next generation EU”

“Oggi onoriamo le vittime innocenti delle mafie rinnovando l’impegno delle istituzioni e della società civile contro cosche e criminalità organizzata. Per isolare ed estirpare le mafie è sempre più decisivo, accanto all’iniziativa di repressione di forze dell’ordine e magistratura, svuotare gli stagni in cui esse prosperano. In ogni periferia dimenticata, in ogni solitudine e disperazione sociale, può attecchire la criminalità mafiosa”. E’ la dichiarazione del presidente della Commissione Difesa della Camera dei Deputati e parlamentare del M5S, Gianluca Rizzo in occasione della Giornata della Memoria delle vittime di mafia. “Lavoro, diritto alla casa, scuole che funzionano, un welfare state che tuteli i più fragili, sono questi i terreni fondamentali sui quali si può sconfiggere la mafia. All’antimafia sociale – prosegue Rizzo- va però affiancato con decisione il coraggio di una politica che fa dell’onestà e della lotta alla corruzione un elemento costituente delle istituzioni democratiche. Si deve recidere veramente il perverso legame tra politica, affari e criminalità organizzata”. “Bisognerà vigilare con grande attenzione – conclude Rizzo- affinché le ingenti risorse del Next Generation EU non siano dirottate nelle mani sbagliate. Le capacità delle mafie d’infiltrarsi rimangono infatti altissime, mai sottovalutarle. Sarebbe come uccidere due volte le oltre 1000 vittime innocenti che oggi onoriamo e ricordiamo.”

- Advertisment -

Più letti

Rizzo: “vigilare sulle infiltrazioni uso fondi next generation EU”

“Oggi onoriamo le vittime innocenti delle mafie rinnovando l’impegno delle istituzioni e della società civile contro cosche e criminalità organizzata. Per isolare ed estirpare le mafie è sempre più decisivo, accanto all’iniziativa di repressione di forze dell’ordine e magistratura, svuotare gli stagni in cui esse prosperano. In ogni periferia dimenticata, in ogni solitudine e disperazione sociale, può attecchire la criminalità mafiosa”. E’ la dichiarazione del presidente della Commissione Difesa della Camera dei Deputati e parlamentare del M5S, Gianluca Rizzo in occasione della Giornata della Memoria delle vittime di mafia. “Lavoro, diritto alla casa, scuole che funzionano, un welfare state che tuteli i più fragili, sono questi i terreni fondamentali sui quali si può sconfiggere la mafia. All’antimafia sociale – prosegue Rizzo- va però affiancato con decisione il coraggio di una politica che fa dell’onestà e della lotta alla corruzione un elemento costituente delle istituzioni democratiche. Si deve recidere veramente il perverso legame tra politica, affari e criminalità organizzata”. “Bisognerà vigilare con grande attenzione – conclude Rizzo- affinché le ingenti risorse del Next Generation EU non siano dirottate nelle mani sbagliate. Le capacità delle mafie d’infiltrarsi rimangono infatti altissime, mai sottovalutarle. Sarebbe come uccidere due volte le oltre 1000 vittime innocenti che oggi onoriamo e ricordiamo.”

- Advertisment -

Più letti

Open chat