venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeCulturaEventiCastel di Iudica: regali ai nonnini della casa famiglia "San Pio da...

Castel di Iudica: regali ai nonnini della casa famiglia “San Pio da Pietrelcina”

L’albero di Natale è, con la tradizione del presepe, una delle più diffuse usanze natalizie. Ciò ha spinto, nel giorno dell’Immacolata concezione, i nonnini che dimorano nella casa famiglia “San Pio da Pietrelcina” a Castel di Iudica, piccolo centro della città metropolitana di Catania, ad addobbare l’albero, allestito in un angolo dell’ampio salone della struttura, e come tradizione vuole ai suoi piedi sono stati posati dei regali (nella foto), che hanno aperto la notte di Natale. <<Il Santo Natale non è solamente una festa fatta di regali –hanno sottolineato i nonnini- ma principalmente un importantissimo evento cristiano. I nostri cuori stanno gioendo –hanno pure evidenziato gli anziani- perché il Buon Dio è ritornato a nascere in noi e noi in Lui, dandoci una volta in più l’opportunità di dimostrare il nostro amore e la nostra saggezza e farci dimenticare i rancori e le amarezze che ci allontano dall’amore>>. <<Auspichiamo di tenere a lungo nei nostri cuori –hanno concluso i vecchi signori e le vecchie signore- questo nobile “sentimento” donatoci dal nostro Buon Gesù>>. Il presidente della comunità alloggio “San Pio da Pietrelcina”, Lorena La Porta, ha affermato: <<Il Natale rimane, ancora oggi, una festa desiderata e attesa da tutti, dai più grandi ai più piccolini. Sono momenti intensi quelli che si vivono in questa notte magica e anche se tutto ci sembra un pò freddo al giorno d’oggi, non dobbiamo dimenticare che il Natale è gioia e luce ed è un giorno di rinascita nel quale ognuno di noi può ritrovare la serenità>>. Ha concluso la responsabile della casa famiglia, sita al civico 6 di via Garibaldi nella cittadina iudicense, La Porta:<<I nonnini che vivono nella struttura hanno trascorso serenamente il Santo Natale, come d’altronde trascorrono tranquillamente tutti i giorni dell’anno e ciò dimostra che si trovano bene e, quindi, noi che espletiamo la nostra attività lavorativa a questi nobili signori e signore siamo soddisfatti che hanno trovato un ottimo ambiente>>.

Alfio Agati

 

- Advertisment -

Più letti