Vizzini: Vito Cortese eletto sindaco davanti a Sinatra e Li Volti

Il sindaco uscente Marco Sinatra  non ha superato il “fuoco” incrociato dopo un testa a testa con il suo “ex tutor” che l' ha superato per 45 voti. Cortese “punisce” così il  suo pupillo ribelle.

Per i candidati sindaci lo scrutinio è stato come una palpitazione all'infinito durato sino alle 4 di oggi.

Le previsioni della vigilia non davano scarti eccessivi e la conferma é arrivata puntualmente.

Un risultato che, sul fronte politico, non premia nessuno in quanto il paese é diviso in cinque, considerato il numero elevato di astensionismo unitamente alle schede nulle e bianche.

L'ordine d' arrivo : Vito Cortese (Pd) voti 1.121 (28,33%), Marco Sinatra (Pd) 1.076  (27,18%), Pippo Li Volti ( FI )1.011 (25,55%) e Salvatore Ferraro(M5S) 749 pari a 18,93% . Questa volta i voti validi  sono stati 3.957 mentre sono 108 le schede nulle e bianche.

Hanno votato in 4.065 pari al  50,91% degli aventi diritto.

Lontano risultano i voti ottenuti nel passato. Nel 2012 Sinatra ottenne 1.898 voti (pari al 52,25%) contro 1.733 ( 47,75 % ) di Franco Villardita. Nel 2007,i due contendenti a sindaco erano Vito Cortese e Pippo Li Volti, riportando rispettivamente 2.880 e 1.728 voti.Le liste collegate riportarono 2.778 e 1.796 consensi. Le schede nulle e bianche furono 115 e i votanti arrivarono a 4.723.

L' attuale exploit  di Pippo Li Volti con oltre mille voti lo rilega al terzo posto e non entra,come nel 2007,in Consiglio Comunale.

Anche per il giovane Salvatore Ferraro é stato un  ottimo risultato di protesta garbata e abbastanza puntuale. 

Quali adesso l'interpretazione che si vuole dare al risultato popolare?

Come ricucire,per quanto possibile, questo voto frammentario e venire incontro ai problemi sociali in cui versa il paese?

Ha vinto  lo spirito di Cortese a riproporsi rimarcando la sua innata volontà a “servire” il suo paese. Vito Cortese,medico, é risultato già sindaco neI 2002, nel 2007 e attualmente è presidente uscente del Consiglio Comunale di Vizzini.