Vizzini: i Carabinieri arrestano una donna di 39 anni per detenzione illecita di armi e munizioni



Detenzione illecita di armi e munizionamento e resistenza a pubblico ufficiale. Con queste accuse una donna di 39 anni di Vizzini è stata arrestata dai Carabinieri della locale Stazione. Grazie all'attività di monitoraggio i militari dell'Arma hanno trovato ll’interno dell’armadio della stanza da letto della donna un revolver cal. 32 con matricola parzialmente abrasa, una pistola a salve modificata  cal. 7,65, 58 cartucce cal. 7,65, 24 cal. 6,35 e 24 cal. 32, un paio di manette nonché, infine, circa 20 grammi di marijuana (motivazione per la quale è stata segnalata alla Prefettura di Catania per uso personale di sostanze stupefacenti). La donna, espletate le formalità di rito, è stata relegata agli arresti domiciliari.