Vizzini: Fratelli d’Italia saranno i primi a manifestare allo Scalo di Vizzini



Sit-in di contestazione dei Fratelli d'Italia davanti ai cancelli dell'ex base aeronautica militare di Vizzini è  fissata per il prossimo venerdì  7 agosto, alle ore 10. Sarà una protesta civile contro la tendopoli allestita dalla Croce Rossa, su incarico del Ministero dell’Interno, per ospitare gli immigrati con coronavirus. Sarà presente una vasta rappresentanza di deputazione e dirigenza Nazionale, Regionale e Provinciale dei Fratelli d’ Italia. L'ex ministro della Difesa, sen. Ignazio La Russa, ha confermato la sua presenza allo Scalo di Vizzini. 

La destinazione dell' ex struttura aeronautica ha sorpreso non solo i vizzinesi, ma l'intera zona naturalmente strategica che segna il confine di contigue province Catania – Siracusa – Ragusa. Chiuso l'ex deposito, lo Stato l'ha abbandonato senza un piano di rilancio e, adesso, destinandolo con gravose spese alla quarantena degli immigrati in un momento cruciale e di ritorno del covid-19. 

La struttura è a confine con case di villeggiatura, a ridosso della stazione ferroviaria con attività commerciali e di vasta ristorazione. Valutazioni unanime in quanto scelta sbagliata, inopportuna e pericolosa per la salute e per l’economia locale già collassata che da tempo attende altra programmazione concreta, risolutiva  di sviluppo secondo la vocazione tradizionale della comunità.