Tour istituzionale in Sicilia del presidente commissione Difesa della Camera, Gianluca Rizzo



Il presidente della commissione Difesa della Camera, Gianluca Rizzo, ha concluso il tour istituzionale che la scorsa settimana lo ha portato a visitare enti e reparti militari a Palermo, Sigonella, Messina e Trapani, assieme con i deputati a Montecitorio, Lombardo, Chiazzese e Giarrizzo. Visitati i comandi dei Carabinieri e dell'Esercito di Palermo, gli stormi dell’Aeronautica Militare di Trapani e Sigonella (al centro di importanti attività di controllo e sorveglianza degli spazi aerei nel Mediterraneo, anche e non solo in merito alla grave crisi ancora aperta in Libia) il 6° reggimento Bersaglieri di Trapani, inquadrato nella Brigata Aosta, che ha partecipato negli ultimi anni a diverse missioni all’Estero, e il  12° reggimento Carabinieri Palermo, che garantisce l’ordine pubblico in Sicilia e le unità di primo intervento in caso di calamità naturali o attentati. Previsto l’avvio, presso l’autodromo di Pergusa, di corsi di guida sicura per il personale della Legione dei Carabinieri, a seguito di un accordo siglato con la Regione Siciliana. Evidenziata "la carenza d’organico dei Carabinieri, che avrebbe bisogno di una integrazione di 800 unità. Alcuni di questi vuoti di organico saranno colmati al completamento dei periodi formativi nel prossimo autunno presso le scuole allievi Carabinieri".


           
NELLA FOTO il presidente Rizzo con il comandante generale Scardino del comando militare esercito