Scordia: vilipendio delle Forze Armate sui "social". Denunciate dai Carabinieri due donne e un uomo



Vilipendio delle Forze Armate e istigazione a delinquere. Queste le accuse nei confronti rispettivamente di due donne, una di 64 e l’altra di 26 anni, nonchè un uomo di 36 di Scordia, denunciate dai Carabinieri della locale Stazione e sono scaturiti da un controllo un chiosco bar poi temporanemente sopeso a seguito delle irregolarità riscontrate. Nei confronti di Carabinieri e degli appartenenti in genere alle Forze di Polizia

Tale provvedimento dei militari i denunciati avevano manifestato disprezzo attraverso dei messaggi pubblicati sul famoso social media “Facebook”. In essi, in particolare, le due donne esprimevano tutto il loro disprezzo e frasi irriguardose mentre l’uomo, addirittura, incitava gli altri utenti a commettere atti violenti nei confronti dei militari.