Scordia: festeggiamenti per il 50° della Parrocchia di San Domenico Savio



Il 50° anniversario della sua fondazione sarà anche l'occasione per i festeggiamenti in onore del suo Santo Titolare, S. Domenico Savio di Scordia con il Triduo sarà preceduto da una peregrinatio del simulacro di San Domenico Savio nelle Parrocchie di Scordia. In particolare, le liturgie più significative della festa vedranno il coinvolgimento dei frati della Congregazione dei Passionisti, p. Andrea Lifrieri e p. Filippo Pi-sciotta, chiamati con altri confratelli ad animare il prossimo autunno una missione popolare cittadina. Tanti gli appuntamenti ecclesiastici con la Parrocchia di San Giuseppe, che ospiterà San Domenico Savio sino al 7 luglio, poi la Chiesa Madre di San Rocco accoglierà il simulacro del Santo dal 7 al 9 luglio, e, infine, sarà trasferito nella chiesa di Santa Maria Maggiore, presso la quale San Domenico Savio sosterà dal 9 all’11 luglio. Proprio l’11 luglio, a conclusione della peregrinatio, alle 18.30, il simulacro sarà ricondotto nella sua Chiesa Parrocchiale, dove la comunità cristiana di Scordia celebrerà l’Eucaristia Giubilare. Infine dal 12 al 14 luglio, si celebrerà il Triduo. Nei tre giorni, alle 19.00, sarà celebrata la S. Messa. Sabato 14 luglio, in particolare, durante la S. Messa sarà impartita una speciale benedizione alle mamme in attesa, di cui San Domenico Savio è patrono, e a loro sarà consegnato lo speciale abitino. Domenica 15 luglio, solennità di San Domenico Savio, alle 19.30, sarà celebrata l’Eucaristia solenne, che sarà seguita dalla processione con il simulacro e la reliquia di San Domenico Savio per alcune vie della Parrocchia. La processione si concluderà con l’accensione dei fuochi d’artificio e il bacio della reliquia.