Riaperti gli sportelli micologici per il controllo dei funghi spontanei

Sono stati riaperti gli sportelli micologici dell’Asp di Catania con il supporto di 14 micologi aziendali che svolgeranno attività di controllo ufficiale dei funghi spontanei e che offriranno, dislocati sul territorio i servizi di esame di commestibilità dei funghi freschi spontanei raccolti da privati ad uso proprio (a titolo gratuito) e di rilascio certificazione commestibilità dei funghi freschi spontanei destinati alla vendita al dettaglio, ivi compresi quelli destinati alla ristorazione pubblica e ai ristoranti (previo pagamento di 1,00 euro per chilogrammo su c/c 49436850 ASP Catania Causale “diritti sanitari ispettorato micologico”). Lo comunica una nota dell'Asp di Catania.

Riattivati anche l’Ispettorato micologico della Azienda sanitaria provinciale di Catania e il servizio di reperibilità ospedaliera che consentirà un intervento immediato del personale micologo, su segnalazione telefonica da parte dei Pronto Soccorso, nei casi di sospetto avvelenamento da funghi. I micologi aziendali, garantiranno, anche in raccordo con i 58 Comuni della Provincia, il regolare espletamento della attività di vigilanza sia sulle vendita di funghi (in occasione di sagre e similari) sia presso i ristoranti .

L’Ispettorato resterà aperto presuntivamente fino al 30 giugno per riaprire successivamente, in base alla stagionalità, nel periodo autunnale. A Caltagirone presso UO Igiene Pubblica, Piazza Marconi, 2 previo contatto telefonico ai numeri 0933.353106 e 0933.353016