Ramacca: la verità dell'ex sindaco Malgioglio sul finanziamento del campo sportivo



Una lunga dichiarazione, che riportiamo integralmente, dell'ex sindaco di Ramacca, Giannantonio Malgioglio oggi dirigente di Fratelli d’Italia, sul finanziamento del Campo Sportivo per fare chiarezza sulla vicenda che ha sollevato vaire polemiche politiche.

"In merito al finanziamento concesso dalla Regione Siciliana per il rifacimento del Campo Sportivo di Ramacca, mi trovo costretto a dover fare alcune precisazioni. Innanzitutto il progetto originario, che prevedeva la realizzazione di un impianto sportivo nella zona del Parco Wagner, fu redatto e portato a finanziamento dall’Amministrazione guidata dal sottoscritto nel 2010. Evidentemente, però, dopo il mio mandato, negli anni a seguire questo impianto non è mai stato realizzato. Finché nel 2017 l’Assessorato regionale allo Sport comunica di stare lavorando all'adeguamento di tutti i vecchi progetti, con la possibilità di rimodulare e reindirizzare i finanziamenti verso altre strutture sportive da realizzare o completare. A quel punto Taddeo Sottosanti, presidente di Fratelli d’Italia Ramacca, nonché assessore negli anni della mia giunta, si è fatto promotore e organizzatore di un incontro tra il sindaco di Ramacca e l’allora Assessore regionale allo sport Sandro Pappalardo. A seguito del quale l’assessore ha avviato l’iter per rimodulare il finanziamento, che a quel punto viene definitivamente orientato verso Campo Sportivo. Iter che viene prontamente raccolto e portato brillantemente a termine dal subentrante assessore regionale Manlio Messina, coadiuvato da un egregio lavoro svolto da Alberto Cardillo in seno all’ufficio di gabinetto dell’assessorato. Si giunge così alla firma del Direttore Generale. Questa è storia e alla luce di essa dispiace il maldestro tentativo di qualcuno di intestarsi, non tanto i meriti dell’Amministrazione Malgioglio, ma addirittura quelli della Regione Siciliana, con in testa il Presidente Musumeci, l’ex assessore Pappalardo, l’assessore Messina e i rispettivi collaboratori. A loro, da ramacchese, va il mio più sincero e meritato ringraziamento".


Nella foto: Cardillo (secondo da sinistra), Malgioglio (quarto da sinistra), Sottosanti (quinto da sinistra) e Messina (sesto da sinistra)