Raddusa: padre e figlio denunciati dai Carabinieri per detenzione illecita di stupefacenti



Un 52enne ed un 16enne (padre e figlio) di Raddusa sono stati denunciati dai Carabinieri della locale Stazione perché ritenuti responsabili di detenzione illecita di sostanza stupefacenti. Una breve ma proficua attività info investigativa, hanno individuato i due restringendo il cerchio dei loro sospettati. Dopo vari controlli sono stati rinvenuti due involucri occultati all’interno degli slip di ognuno e, in particolare, uno contenente 5 grammi di cocaina addosso al padre, l’altro con 12 grammi di marijuana invece al figlio. Quest’ultimo, inoltre, è stato trovato in possesso della somma di 185 euro, tutti in banconote di piccolo taglio.