Quinta edizione del "Premio d'Architettura ANCE Catania" dal tema "Disegniamo la città del futuro"



“Disegniamo la città del futuro”, è il tema del concorso d’idee per la progettazione di un’opera di riqualificazione e recupero paesaggistico all’interno del capoluogo nell'ambito del “Premio d’Architettura” voluto da Ance Catania e giunto alla quinta edizione. Possono partecipare architetti e ingegneri del territorio nazionale e internazionale, che potranno aderire secondo le modalità indicate e i requisiti richiesti, entro 60 giorni dalla pubblicazione, avvenuta il 6 maggio 2019, e dunque entro il 4 luglio. Maggiori dettagli possono essere richiesti scrivendo apremioarchitettura@ancecatania.it. Al primo classificato andranno 5mila euro, al secondo 3mila euro e al tero 1.500 euro. L'assegnazione dei premi è prevista nel corso di una cerimonia dedicata e saranno assegnati da una giuria qualificata, composta dai rappresentanti degli enti organizzatori: Ance nazionale e Ance Catania, Regione Siciliana – Assessorato Beni Culturali e Soprintendenza di Catania, Comune di Catania, Consigli Nazionali degli Architetti e degli Ingegneri e rispettivi Ordini territoriali, Collegio etneo dei Geometri. Tutti i progetti in concorso saranno pubblicati nell’apposito catalogo dell’edizione del Premio; in particolare, quello vincitore sarà inserito anche all’interno della rivista “L’industria delle costruzioni” di Edilstampa.


Nell'immagine il presidente di ANCI Catania, Giuseppe Piana