Palagonia: un laboratorio per la trasformazione della droga scoperto dai Carabinieri



Una casa abbandonata era stata trasformata in piccolo laboratorio per la trasformazione della droga. Lo hanno scoperto i Carabinieri della Stazione di Palagonia, coadiuvati dai colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sicilia che hanno arrestato un 52enne del posto con l'accusa di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. L'immobile è stato perquisito dai militari dell'Arma che hanno rinvenuto e sequestrato circa 5 grammi di cocaina, in forma liquida; 4 flaconi di metadone;  1 bilancino elettronico di precisione; nonché del materiale utile al taglio ed al confezionamento della droga. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato relegato agli arresti domiciliari.