Palagonia: caseggiato adibito a centrale di spaccio. Arrestato un 25enne e denunciati due minorenni



Era stata trasformata, secondo le indagini dei militari dell'Arma di Palagonia, in una centrale di spaccio di sostanze stupefacenti la casa di un 25enne del posto che assieme a due minorenni è stato denunciato, mentre lui arrestato in quanto ritenuti responsabili del concorso in detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. I Carabinieri hanno sequestrato 100 grammi di marijuana sfusa; 34 dosi della medesima sostanze stupefacente; 1 bilancino elettronico di precisione; materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da porre in vendita. Presenti all'interno del caseggiato due fratelli minori di nazionalità albanese, di 15 e 17 anni, intenti a fumare uno spinello contenente la marijuana appena acquistata dai tre. L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari, mentre i due acquirenti sono stati segnalati alla Prefettura di Catania per uso personale di sostanze stupefacenti.