Nasceranno 19 scuole degli antichi mestieri, una anche a Militello

Saranno 19 le scuole degli antichi mestieri attivate in altrettante città dell’Isola. Accolto l'emendamento del Movimento 5 stelle all'Ars. "Sarà un’opportunità importante per il recupero e la valorizzazione delle tradizioni artigiane della nostra Isola con positive ricadute per l’occupazione". Così la deputata all'Ars, Valentina Palmeri (nella foto) che spiega come "il finanziamento di circa un milione di euro serve ad acquistare arredi e attrezzature, all’allestimento dei locali e alla promozione delle scuole. In un momento in cui purtroppo molti poli tecnologici non riescono a stare al passo della crescita di altre realtà internazionali, i mestieri artigiani e le botteghe vivono una carenza di personale formato. Questo va a discapito di una richiesta incredibile. Per questa ragione tale finanziamento serve a dare delle possibilità concrete di crescita e indipendenza economica ai giovani siciliani che vogliono imparare un mestiere". Nel territorio del calatino sarà interessato il comune di Militello in Val di Catania dove sarà attivata una classe di ricamo, sartoria ebanista e scalpellino.