Mineo: 60enne denunciato dai Carabinieri per attività non autorizzata di rifiuti



Un 60enne di Mineo è stato denunciato dai Carabinieri della locale Stazione per aver avviato un’attività non autorizzata di gestione di rifiuti.

L'incendio sviluppatosi in una zona rurale ha destato le attenzioni dei militari dell'Arma che hanno potuto constatare all’interno di una proprietà estesa per circa 10.000 mq l’uomo aveva depositato diversi cumuli di rifiuti, anche di tipo speciale e pericoloso come lastre e manufatti in eternit, elettrodomestici in disuso, vetro, pneumatici e bombole di gpl, frutto di sversamenti effettuati nel tempo.

L’area, che di fatto ha assunto le dimensioni di una discarica abusiva, è stata sottoposta a sequestro. Un 28enne di Palagonia è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della locale Compagnia per evasione. L'uomo è stato trovato alla guida di un autoveicolo.