Lotta alla contraffazione e al commercio illegale di merce non sicura. Sequestri della "Finanza"

Continua la lotta al commercio illegale di merce contraffatta e non sicura da parte dei militari delle Fiamme Gialle del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania che hanno sequestrato oltre 5,8 milioni tra articoli contraffatti (830 accessori di abbigliamento) e non sicuri rinvenuti in un esercizio commerciale all’ingrosso sito nella Zona Industriale di Misterbianco (nella foto) e gestito da una cittadina cinese dove si rifornivano numerosi operatori commerciali della Provincia. La responsabile è stata deferita alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di ricettazione e commercio di prodotti con segni falsi, nonché segnalata alla locale Camera di Commercio per vendita di prodotti non in linea con le prescrizioni previste dalle norme relative alla sicurezza dei prodotti.