Licodia Eubea: assegnati i premi della Rassegna del Documentario e della comunicazione archeologica



Sono stati assegnati i tre premi ad altrettanti artisti a conclusione della IX Rassegna del Documentario e della comunicazione archeologica che si è svolta a Licodia Eubea, realizzata con il sostegno di Sicilia Film Commission e la collaborazione dell’Archeoclub d’Italia di Licodia Eubea diretta da Giacomo Caruso. Il premio “Archeoclub d’Italia”, è stato assegnato al documentario “I leoni di Lissa”; il premio “Archeovisiva”, assegnato da una giuria internazionale di qualità composta da Diego D’Innocenzo, Anthony Grieco, Lada Laura, Laura Maniscalco e Brian McConnell è stato assegnato alla produzione francese “A la rencontre de Néandertal”, di Rob Hope e Pascal Cuissot; il premio “Antonio Di Vita”, attribuito dal comitato scientifico del festival, a chi spende la propria professione nella promozione della conoscenza del patrimonio storico-artistico e archeologico, è stato attribuito all’archeologo Massimo Vidale, che ha svolto negli ultimi quaranta anni ricerche archeologiche ed etnoarcheologiche in Italia, Iran, Kuwait, Iraq, Pakistan, Turkmenistan, India, Nepal, Indonesia, Tunisia ed Eritrea. La prossima edizione è stata annunciata dal 16 al 19 ottobre 2020.


Nella foto: Maria Antonietta Rizzo Di Vita consegna il premio a Massimo Vidale