La XVI Giornata della Peer education con la partecipazione degli studenti e dell'Asp di Catania

Gli studenti degli istituti: De Felice, Fermi-Eredia, Marconi, Vaccarini, Efesto IPAAA Biancavilla, Nautico, Falcone (alberghiero Giarre), Lazzaro (artistico), Secusio, Majorana, Arcoleo Dalla Chiesa, Cucuzza- Euclide, Chinnici di Santa Maria di Licodia e l'I.T.I.S. “S. Cannizzaro” di Catania, I.T.S. “P. Branchina” di Adrano, I.T.I.S. “Ferraris” di San Giovanni La Punta, I.T.N. “ Duca degli Abruzzi”, I.P.I.A.M. “C. Colombo” e I.T.A.S. “L. Einaudi” di Catania, I.C.S. “Cardinale Dusmet” di Catania saranno premiati nel corso di un incontro organizzato dall'Unità Operativa Educazione e Promozione alla Salute dell’ASP di Catania, diretta dal dott. Salvatore Cacciola, in programma domani a conclusione delle attività di peer education e promozione della salute nell’anno scolastico 2017-18. Si tratta della giornata conclusiva del Peer education che ha come obiettivo "l’incontro ed il confronto tra gruppi di peer educators che hanno seguito percorsi formativi su diverse tematiche (sessualità, alcol, fumo, sicurezza stradale, alimentazione) e che hanno cercato le strategie più efficaci per comunicare con i coetanei, svolgendo attività di peer education nei rispettivi Istituti scolastici".