La Regione Siciliana al 61° Salon des Vacances di Bruxelles

"Siamo presenti a Bruxelles consci delle nostre potenzialità che man mano ci stanno dando grandi risultati. Il nostro patrimonio enogastronomico è unico al mondo e abbiamo la fortuna di avere un numero elevatissimo di siti Unesco". Così spiega l’assessore al Turismo della Regione Siciliana Sandro Pappalardo la partecipazione della Regione Siciliana all'edizione n° 61 del Salon des Vacances, uno dei più importanti eventi fieristici che ha come obiettivo la valorizzazione delle specialità gastronomiche e del patrimonio materiale e immateriale tutelato in ambito internazionale dall'Unesco. "Questo binomio - continua l'Assessore Pappalardo - attira moltissimo, dati alla mano, i turisti francofoni che sono rimasti ammaliati anche dai nostri borghi, dalle riserve naturali, dai tanti eventi della tradizione e del folklore. La tre giorni di Bruxelles sarà l’occasione per continuare un percorso avviato da oltre un anno di promozione e marketing territoriale. Un percorso che sinora ha visto un trend in continua crescita e che certo va implementato e migliorato con servizi, infrastrutture e personale sempre più all’altezza del grande valore turistico della Sicilia". All'inaugurazione dell'area espositiva della Regione hanno partecipato l'ambasciatrice Elena Basile che ha tagliato il nastro e l'assessore Pappalardo.