La Guardia di Finanza sequestra giocattoli e dispositivi medici contraffatti e non sicuri



Oltre 12 mila tra giocattoli contraffatti e occhiali da vista non sicuri rinvenuti in un esercizio commerciale all’ingrosso sito nella zona del centro storico di Catania e gestito da una cittadina cinese sono stati sequestrati dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, nell’ambito di un articolato servizio volto alla repressione della contraffazione e della sicurezza prodotti. Tra i prodotti sequestrati 

10.000 giocattoli destinati ai bambini recanti noti marchi contraffatti, personaggi Marvel, bambole L.O.L. Surprise, personaggi Disney, ecc.

La responsabile è stata deferita alla competente Autorità Giudiziaria per i reati di ricettazione e commercio di prodotti con segni falsi e mendaci, nonché segnalata alla locale Camera di Commercio per la vendita di prodotti non conformi alle prescrizioni sulla sicurezza dei giocattoli e dei dispositivi medici, violazioni che prevedono sanzioni amministrative pecuniarie per un importo di oltre 80.000 euro.