La Cavalleria Rusticana sulla Scalinata Maria SS. del Monte a Caltagirone. Assente Katia Ricciarelli



La Scalinata di Santa Maria del Monte a Caltagirone, è stata trasformata per una notte e per la prima volta nella scenografia naturale di Cavalleria Rusticana. La scelta è stata fortemente voluta da Nino Strano, regista dell’opera insieme a René Fiorentini, per inaugurare la stagione del Mythos Opera Festival, di cui è anche direttore artistico. Emozionante è stata la processione e l’intermezzo sinfonico, intenso e struggente che hanno strappato lunghi e calorosi applausi. Da ricordare i protagonisti della serata: il tenore Roberto Cresca, il soprano Luciana Pansa, il baritono Jorge Tello, il mezzosoprano Karina Demurova, il mezzosoprano Eugenia Babich. Applausi anche all’Orchestra Filarmonica della Sicilia, diretta dal maestro Francesco Di Mauro, ed al Coro Mediterraneo, diretto da Alessandra Pipitone. Assente invece Katia Ricciarelli. Prossimo appuntamento La Traviata, di Giuseppe Verdi, il  22 luglio al Teatro Antico di Taormina.